Lex Borsa Valori di Torino diventa Palazzo del Vino

07/12/2017

La riconversione dell'ex Borsa Valori di Torino darà vita a un centro espositivo e didattico, di incontro e socialità, dove conoscere l'eccellenza dei vini piemontesi e il territorio che li ha generati. Il progetto è stato presentato ieri da Vincenzo Ilotte, presidente della Camera di commercio di Torino, e Antonella Parigi, assessore alla Cultura e al turismo della Regione Piemonte che hanno raccontato di una nuova articolazione degli spazi dell'edificio di via San Francesco da Paola 17, che saranno distribuiti su quattro piani e comprenderanno un museo, spazi per i consorzi vitivinicoli e di scoperta delle etichette piemontesi, dalle degustazioni a un vero e proprio ristorante, per un totale di 5mila metri quadri. Un progetto voluto dalla Regione Piemonte e dalla Camera di commercio di Torino, proprietaria dell'immobile, e definito dal punto di vista della fattibilità grazie alla collaborazione del Dipartimento di architettura e design del Politecnico di Torino. Per i lavori di adeguamento si stima una spesa di 3,5 milioni: la struttura, secondo i promotori del progetto, potrà attrarre fino a 285mila visitatori all'anno.