Ente Bilaterale Agricolo Alessandria

Costituito il 23 ottobre 2014 tra le Organizzazioni provinciali dei datori di lavoro (Confagricoltura, Coldiretti e Cia) e le Organizzazioni provinciali dei lavoratori (Flai-Cgil, Fai-Cisl e Uila-Uil), il nuovo Ente Bilaterale Agricolo Territoriale della provincia di Alessandria (EBAA) opera in materia di mercato del lavoro, sicurezza, sanità e formazione.
Quest’organismo, che deriva dalla modifica della Cassa per il Servizio Integrativo Malattia e Infortunio di Alessandria (SIMI) e che incorpora il Comitato Paritetico per la Sicurezza e la Salute nei Luoghi di Lavoro, ha il compito di svolgere importanti funzioni a sostegno delle imprese e dei lavoratori del settore primario e rappresenta una sede di confronto permanente tra le Parti sociali agricole sui temi dell’occupazione, delle relazioni sindacali e della contrattazione collettiva.
È convinzione dei firmatari che l’accordo costituisca un momento molto importante per le relazioni sindacali in agricoltura nella nostra Provincia. Attraverso l’EBAA questi rapporti potranno essere ulteriormente rafforzati a vantaggio di tutto il mondo produttivo.
Con la creazione dell’EBAA viene semplificato e razionalizzato il sistema di bilateralità agricolo, in attuazione di una delle principali novità dell’accordo di rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro del 2010.
L’EBAA ha lo scopo di integrare i trattamenti assistenziali obbligatori in caso di malattia ed infortunio per tutti i lavoratori nell’ambito del settore agricolo della provincia di Alessandria.
Può inoltre prevedere l’erogazione di ulteriori prestazioni in favore dei lavoratori agricoli quali indennità di maternità, di decesso agli eredi, di prolungata malattia, acquisto di occhiali da vista e apparecchi odontoiatrici, esami di laboratorio e visite specialistiche.
Le indennità devono essere richieste su appositi moduli reperibili presso la sede dell’EBAA o presso le sedi delle Organizzazioni sindacali di Categoria.
Hanno diritto alle prestazioni di malattia ed infortunio tutti gli operai agricoli a tempo indeterminato o determinato che abbiano prestato, nell’anno di competenza, attività nelle aziende agricole site in provincia di Alessandria precedentemente all’evento di malattia o infortunio.
Hanno diritto alle altre prestazioni tutti gli operai agricoli che al momento della presentazione della domanda abbiano prestato attività nelle aziende agricole site in provincia di Alessandria.
Presidente
Valter
Parodi
Segretaria
Elena
Girardengo