CondizionalitÓ

"Una delle pi¨ importanti novitÓ contenute nel pacchetto di riforma della PAC Ŕ lo strumento della condizionalitÓ: In pratica, l'agricoltore che vuole incassare integralmente i pagamenti diretti deve necessariamente
- applicare scrupolosamente i criteri di gestione obbligatori (CGO) che sono norme attualmente in vigore nel quadro normativo nazione, e che derivano da direttive o regolamenti comunitari.
- mantenere tutte le superfici agricole, coltivate e non, in buone condizioni agronomiche ed ambientali (BCAA), secondo norme definite a livello nazionale o regionale sulla base di uno schema ministeriale di riferimento.

Quanto qui contenuto riassume tutte le disposizioni di condizionalitÓ, descrivendo in modo semplice e chiaro (ove Ŕ stato possibile) i vari provvedimenti CGO e BCAA, descrivendo in maniera puntuale, ma non certo esaustiva, i contenuti e le singole prescrizioni che l'agricoltore dovrÓ obbligatoriamente osservare."

"In attesa che la Regione Piemonte formalizzi le norme valide per il 2015, accanto a quanto in vigore del 2014, pubblichiamo il DM 23 gennaio 2015 e il Regolamento comunitario.

Qui sotto i riferimenti sulla condizionalitÓ dell'anno 2014, attualmente ancora in vigore.