Page 18 - aratro7-2013

This is a SEO version of aratro7-2013. Click here to view full version

« Previous Page Table of Contents Next Page »

C

on il Decreto Ministeriale 7490 del 02/07/2013 sono entrate in vigore, a partire dal 01 agosto, alcune di-sposizioni relative ai documenti di trasporto per i prodotti vitivi-nicoli sottoposti ad accisa in re-gime di sospensione (vino, MPF) e non sottoposti ad accisa (uve fresche, most i d’uve, succhi d’uva, vinaccia, fecce e vinello) Il D.M. si inserisce in una serie di provvedimenti che sono stati emanati allo scopo di unifor-mare la normativa italiana a quella europea.

I nuovi documenti di trasporto che dovranno essere utilizzati a partire dal 01 agosto sono gli MVV, che verranno utilizzati dai piccoli produttori (quelli che non hanno un deposito fiscale e che quindi non devono compi-lare gli e-AD) per scortare il tra-sporto dei prodotti vitivinicoli dal l ’ I tal ia verso i Paesi del -l’Unione europea e verso i Paesi terzi.

L’ICQRF, dando seguito alla ri-chiesta di Confagricoltura, ha previsto un regime transitorio che consente , limitatamente alla circolazione nazionale, l’uso dei “vecchi” documenti anche suc-cessivamente al 1° agosto 2013. I documenti MVV possono essere acquistati presso le tipografie au-torizzate, oppure possono essere redatti direttamente dall’azienda

che spedisce il prodotto. Nel primo caso la numerazione sarà pre -attribuita per ogni do-cumento e non sarà più in vigore l’obbligo della timbratura pre-ventiva e della convalida (presso gli Uffici dell’ICQRF o del Co-mune). Nel secondo caso, in-vece, la numerazione dovrà es-sere attribuita dal produttore se-guendo lo schema “MVV, Codice ICQRF, numero progressivo emesso nella contabilità dello speditore, anno di riferimento (es. MVVAL/10/20/2013)” e sono previste sia la timbratura preven-tiva che la convalida, con le mo-dalità già note.

In futuro sarà possibile effettuare la convalida tramite PEC, per i documenti redatti dal produt-tore; al momento questa possibi-lità non è ancora prevista. I documenti MVV, a partire dal 01 agosto, possono essere utiliz-zati anche per il trasporto in am-bito nazionale, se il produttore è interessato ad eliminare i vecchi documenti (DDT e DOCO) dalla propria contabilità di cantina; in questo caso se il modello MVV è acquistato presso una tipografia autorizzata, non sono richieste timbratura preventiva e neppure convalida (per i prodotti sfusi e per quelli confezionati); diversa-mente, se il modello MVV è re-datto dal produttore sono obbli-gatorie timbratura preventiva e

convalida solo per i prodotti sfusi, mentre non sono obbliga-torie timbratura preventiva e convalida per i prodotti confe-zionati.

Al momento consigliamo di con-tattare i fornitori dei documenti di trasporto (DOCO) per verifi-care che abbiano a disposizione i modelli prestampati, in modo da non dover ricorrere alla reda-

zione “in proprio” dei docu-menti MVV; tuttavia gli uffici di Confagricoltura sono a disposi-zione per quelle aziende che si trovino nella necessità di spedire prodotti all’estero e che non sono ancora in possesso dei mo-delli prestampati, per prestare as-sistenza in caso di predisposi-zione del documento MVV.

Luca Businaro

18

luglio-agosto 2013

Confagricoltura

Piemonte

FEASR

Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l’Europa investe nelle zone rurali

Attività di informazione anno 2012-2013 che è stata oggetto di richiesta di finanziamento sulla Misura 111.1 sottoazione B

Informazione nel settore agricolo del Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 della Regione Piemonte

AVVISO AI VITICOLTORI

Ricordiamo che i tecnici viticoli degli Uffici Zona e il responsabile vitivinicolo provinciale Luca Businaro sono a disposizione per fornire i seguenti servizi alle aziende interessate del comparto:

• tenuta dei registri di cantina (vinificazione, com-mercializzazione, imbottigliamento) • compilazione dei manuali HACCp • richieste di campionamento vino

• richieste di contrassegni di stato per imbottigliatori • assistenza su questioni legate alla legislazione

Deroghe per il limite massimo di acidità

I

l Ministero ha inviato la r i -chiesta alla Co-muni tà Europea per integrare l’elenco dei vini in deroga per il limite massimo di acidità volat i le aggiun-gendo all’elenco i seguent i vini : Langhe Passi to, Moscato Piemonte Passito, Brachetto d’Acqui Passi to, Ast i vendemmia tardiva e il Barbera d’Asti.

A partire dal 25 giugno 2013 è consentita quindi la deroga: - Tenore massimo di acidità volatile di 25 milliequivalenti per litro per i vini DOP Barbera d’Asti: per vini che abbiano subito un periodo di invecchiamento di almeno 2 anni e/o che abbiano un titolo alco-lometrico pari o superiore a 13,00 % vol.

- Tenore massimo di acidità volatile di 30 milliequivalenti per litro per i vini tipologia Passito della DOP “Langhe”

- Tenore massimo di acidità volatile di 40 milliequivalenti per litro per i seguenti vini DOP:

1. tipologia Moscato Passito della DOP “Piemonte”; 2. tipologia Passito della DOP “Brachetto d’Acqui”; 3. tipologia VENDEMMIA TARDIVA della DOP “ASTI”.

Dichiarazione di giacenza: presentazione telematica

R

icordiamo a tutti gli associati che come ogni anno deve essere presentata la Dichiarazione di giacenza dei prodotti vitivinicoli detenuti negli stabilimenti alle ore 24 del 31/07/2013. E’ possi-bile presentare la Dichiarazione anche se non si hanno prodotti in giacenza.

Alcune precisazioni:

sui registri di cantina (carico/scarico) deve essere redatto il bilancio annuale al 31/07, che prevede l’annotazione della giacenza al 31/07/2012, i carichi, gli scarichi, gli autoconsumi, i cali;

i vini in conto lavorazione presso lo stabilimento di un’altra azienda, devono essere dichiarati dall’azienda stessa, nella sezione “com-mercio”.

Deve essere presentata una dichiarazione per ogni comune in cui si trova uno stabilimento.

Gli Uffici di Confagricoltura sono a disposizione per fornire ogni spe-cifico chiarimento; gli associati sono invitati a fornire i dati per la compilazione della Dichiarazione entro la fine del mese di agosto.

Vino: nuove norme relative ai documenti di trasporto

aratro N 07-2013_Layout 1 13/08/13 12.27 Pagina 18

Page 18 - aratro7-2013

This is a SEO version of aratro7-2013. Click here to view full version

« Previous Page Table of Contents Next Page »