Il Piemonte arancione

01/03/2021

Con le nuove regole è vietato uscire dal proprio Comune di residenza se non per ragioni di lavoro, emergenza o salute. Se si abita in Comuni con meno di 5mila abitanti, ci si può spostare nel raggio di 30 chilometri dalla propria abitazione anche fuori regione, ma non verso un capoluogo di provincia. Visite a parenti e amici sono consentite all'interno del proprio comune di residenza, dalle 5 alle 22, quando scatta il coprifuoco, e solo in due adulti, più due minori di 14 anni, una volta al giorno. Visite consentite a parenti e amici nel raggio di 30 chilometri per chi vive in un Comune sotto i 5mila abitanti. Per scuole elementari e medie le lezioni sono in presenza; continua al 50%
la didattica a distanza per le superiori. Bar e ristoranti sono chiusi: possibili le venditi da asporto, per i bar fino alle 18, per i ristoranti fino alle 22; le consegne a domicilio sono sempre consentite.